code of ethics

1.PREMESSA

Quello del Real Estate è un settore complesso, in rapida e continua evoluzione. Per affrontare le sfide del mercato occorre non solo conoscere approfonditamente le dinamiche del settore immobiliare, ma anchestare al passo con i trend sociologici e tecnologici che stanno determinando profondi cambiamenti su scala locale e globale. Ormai da qualche anno, pur mantenendo le caratteristiche proprie di una produzione artigianale, lo sviluppo del progetto immobiliare richiede un’attenta e puntuale pianificazione delle strategie commerciali, di marketing e di comunicazione tipica di un settore industrializzato. È in questo scenario che si inserisce TECMA SOLUTIONS, società fondata nel 2012, specializzata in technical marketing, strategie di business e sviluppo immobiliare a supporto di aziende, developer e investitorioperanti nel Real Estate.

Con l’obiettivo di esplorare nuove opportunità di mercato, si presenta adottando un approccio completamente inedito e avviando un percorso di trasformazione destinato a rivoluzionare il concetto stesso di business nel mondo del Real Estate. Tra il 2012 e il 2016 l’azienda consolida la sua leadership di settore nel mercato milanese, arrivando a saturarlo; il 2016 segna un nuovo capitolo volto a gettare le basi per puntare al mercato azionario.Lo sguardo costantemente focalizzato sulle nuove tecnologie, sulla Research & Development, ha portato allo sviluppo di tecniche innovative brevettate che fondono arte e scienza: una su tutte la tecnologia MoreThan Virtual®, fiore all’occhiello dell’architectural visualization. Tutti i prodotti e i servizi targati TECMA SOLUTIONS sono inoltre sviluppati sulla base di continue ricerche e studi sul comportamento del cliente finale.

Dal Neuromarketing e più in generale dalle neuroscienze, è infatti possibile attingere preziosi stimoli che contribuiscano considerevolmente ad ampliare la comprensione della mente e dei bisogni più profondi dei consumatori.Nel febbraio 2018 TECMA SOLUTIONS raggiunge un importante traguardo trasformandosi in S.p.A.: un nuovo assetto societario sinonimo di un profondo cambiamento strutturale volto ad inaugurare un nuovo percorso.Grazie alla profonda conoscenza del mercato, alla visione strategica d’insieme e allo spiccato spirito di osservazione, l’azienda registra un primo Aucap e avvia una trasformazione organica: da Società di Consulenzadiviene Società di Investimenti.

TECMA SOLUTIONS S.p.A. (di seguito ‘TECMA’) non sviluppa operazioni in proprio ma investe micro-equity in ogni operazione immobiliare partecipando come partner e finanziandole complesse fasi del go-to-market. Partecipa con propri investimenti alla definizione di strategie commerciali vincenti, producendo internamente tutti gli strumenti necessari ad affiancare lo sviluppo immobiliare,con un ROI basato sul successo dell’operazione.

Il business model fa sì che, grazie alle competenze multidisciplinari dei cinquanta professionisti dipendenti che la compongono, l’azienda eviti ogni forma dioutsourcing, controllando tutti i processi di lancio commerciale e offrendo un considerevole know-how. Con circa duecento progetti all’attivo dislocati in più di quattordici regioni italiane, TECMA inizia l’esplorazione di nuovi mercati, avviando un’espansione che ad oggi la vede strategicamente posizionata su trecontinenti: Nord America, Europa Centrale, Medio Oriente. Con un piano industriale che mira a consolidare e crescere a Milano, Roma, Monaco, Zurigo, Londra, New York e Dubai, TECMA punta a diventare leader incontrastato worldwide dell’asset Real Estate Marketing Technology. Lo sguardo si poserà in futuro su Los Angeles, Miami e l’Estremo Oriente.Il focus resterà su ricerca e sviluppo con investimenti mirati e previsti in ogni piano industriale, privilegiando la crescita di lungo periodo ad azioni speculative di breve periodo finalizzate all’incremento degli utili per gli investitori. TECMA è tecnologia innovativa ed energia collaborativa: una realtà all’insegna della multidisciplinarietà con un’expertise consolidata in diversi anni di attività, frutto della continua ricerca e spinta all’innovazione.

È riuscita ad anticipare le tendenze del settore, affrontandone la crescente complessità e rispondendo alle esigenze sempre più diversificate dei suoi operatori e del pubblico finale. Ha saputo individuare e porre l’accento su ciò che è di primaria importanza, per non dire essenziale, nel Real Estate, ovvero mettere al centro la persona, avere un approccio human centered. La strategia di crescita mira alla creazione di valori solidi e sostenibili sotto il profilo economico e finanziario, sociale e ambientale e basato sui seguenti valori:

INTEGRITÀ Perseguiamo i nostri obiettivi con onestà, correttezza e responsabilità, nel pieno e sostanziale rispetto delle regole, dell’etica professionale e dello spirito degli accordi sottoscritti.

ECCELLENZA Ci poniamo l’obiettivo di migliorare continuamente, guardando lontano, anticipando le sfide, coltivando la creatività diffusa e finalizzata all’innovazione e valorizzando il merito.

VALORE DELLE PERSONE Il valore della persona in quanto tale guida il nostro modo di agire, adottiamo l’ascolto e il dialogo come leve di miglioramento continuo nelle relazioni con tutti i nostri interlocutori.


1.1 IL CODICE ETICO DI TECMA

Il Codice Etico definisce i principi generali nella gestione delle diverse attività di TECMA nonché gli obblighi e le responsabilità in capo ai dipendenti e in generale a tutti coloro che direttamente o indirettamente, stabilmente o temporaneamente, instaurano rapporti e relazioni, od operano in nome e per conto di TECMA.Il Codice Etico deve essere inteso quale Linea Guida nell’azione quotidiana di tutti i destinatari e costituisce la base del rapporto fiduciario che lega TECMA ai dipendenti e in generale a tutti i soggetti con i quali intrattiene,a qualche titolo, una relazione. 1.2 Uso del Codice Etico Il Codice Etico è formalmente approvato dal Consiglio di Amministrazione di TECMA. Si sottolinea che nel caso in cui le norme di legge vigenti in un Paese interessato dall’operatività di TECMAfossero più permissive di quelle del Codice Etico, devono essere adottate quale riferimento quelle del Codice. 1.3 Interpretazione e violazioni del Codice Per qualsiasi quesito relativo al Codice Etico i dipendenti e le parti terze sono invitati a contattare l’Ufficio Societario di TECMA. Ogni violazione al Codice, o presunta violazione, deve essere notificata al Consiglio di Amministrazione e il Collegio Sindacale.  

2. INDIRIZZI GENERALI TECMA, nell’ambito delle sue attività e nella conduzione dei suoi affari, deve improntare la propria azione rispettando i principi di: legalità, onestà, correttezza, integrità, trasparenza, e reciproco rispetto. Integrità & legalitàOperiamo nel rispetto della persona e della Collettività; Comunichiamo in modo aperto, onesto e leale; Conduciamo le nostre attività nel rispetto della Legge e delle normative dei Paesi in cui operiamo. Rispetto & responsabilitàTrattiamo gli altri con lealtà e rispetto;Ci comportiamo responsabilmente all’interno delle comunità e degli ambienti in cui viviamo e lavoriamo Siamo responsabili dell’uso delle risorse a noi affidate e del riconoscimento di un giusto ritorno finanziarioper i nostri azionisti; Crediamo che la crescita e il miglioramento professionale dei nostri dipendenti siano una chiave per il successo dell’azienda.  2.1 CONFLITTO DI INTERESSE Le decisioni e le scelte imprenditoriali assunte per conto di TECMA devono perseguire il migliore interesse per TECMA stessa. Ogni attività interna, investimento, partecipazione ad operazioni immobiliari o di altra natura, ogni strategia aziendale sarà intrapresa con la finalità di generare vantaggio a tutti gli stakeholder ed escludendo categoricamente ogni tipologia di conflitto di interesse nei confronti di uno o più investitori. I dipendenti, a tutti i livelli, e gli altri soggetti destinatari del Codice devono evitare ogni situazione che possa pregiudicare l’imparzialità del loro giudizio riguardo a responsabilità nei confronti di TECMA, di altridipendenti, di clienti, di fornitori. Ogni dipendente, socio o collaboratore che ritenga di essere in una situazione di potenziale conflitto di interesse deve prontamente riferirla alla propria Direzione.A titolo di esempio si segnala che una situazione di conflitto di interesse può insorgere: quando un dipendente, un socio o un membro delle loro famiglie ha un interesse di natura finanziaria che può influire sul suo giudizio;quando un dipendente, un socio o un membro delle loro famiglie ricava profitti personali mediante l’accesso ad informazioni riservate; quando il dipendente, il socio o un membro delle loro famiglie ha un interesse personale, diretto od indiretto, in un qualsiasi fornitore o cliente di TECMA; quando un dipendente, un socio o membro delle loro famiglie hanno instaurato un’attività lavorativa su base stabile, o qualsiasi relazione di tipo finanziario, commerciale, professionale, familiare o amichevole con una Società diversa da TECMA, tale da poter influire sull’imparzialità della sua condotta. Fra le ipotesi di conflitti d’interesse, oltre a quelle previste dalla legge, si intende anche il caso in cui un soggetto operi per il soddisfacimento di un interesse diverso da quello di TECMA. 2.2 OBBLIGO DI CONFIDENZIALITÀ E RISERVATEZZA L’azienda mantiene un rapporto di fiducia e di fedeltà reciproca con ciascuno dei suoi dipendenti. L’obbligo di fedeltà comporta il divieto di svolgere attività contrarie agli interessi della Società o incompatibili con i propri doveri d’ufficio. I dipendenti, a tutti i livelli, devono considerare il rispetto del Codice Etico come parte essenziale delle obbligazioni assunte nell’ambito del rapporto di fiducia e di fedeltà lavorativa. Le informazioni che hanno carattere di riservatezza, relative a dati o conoscenze che appartengono alla Società, non devono essere acquisite, usate o comunicate se non dalle persone autorizzate: tra le informazioni riservate assumono particolare rilievo quelle “price sensitive”. Un’informazione price sensitive è un’informazione su fatti non di dominio pubblico e idonea, se resa pubblica, a influenzare il prezzo degli strumenti finanziari. Tali informazioni non devono in nessun modo essereutilizzate per trarre vantaggi di alcun genere, siano essi diretti o indiretti, immediati o futuri, personali o patrimoniali.  2.3 CORRUZIONE, PAGAMENTI ILLECITI E PREVENZIONE DEL RICICLAGGIO DI DENARO TECMA, i suoi dipendenti e gli altri destinatari del Codice si impegnano ad operare con integrità morale, onestà e correttezza in tutti i rapporti all’interno e all’esterno di TECMA.Nessun dipendente deve direttamente o indirettamente accettare, sollecitare, offrire o pagare somme di danaro o altre utilità anche a seguito di pressioni illecite.È vietata qualsiasi tipo di pressione nei confronti di pubblici ufficiali, o qualsivoglia altra parte connessa o collegata con pubblici ufficiali, in qualsiasi forma o modo, in qualsiasi giurisdizione interessata compresequelle dove tali attività siano nella pratica ammesse o non perseguite. È vietato ai dipendenti di TECMA offrire omaggi, regali o altre utilità che possano costituire violazioni di leggi o regolamenti, o siano in contrasto con il Codice, o possano costituire un pregiudizio anche solo di immagine a TECMA. TECMA e i suoi dipendenti, per quanto possibile, devono verificare in via preventiva le informazioni disponibili su controparti commerciali e fornitori al fine di appurare la loro rispettabilità e la legittimità della loroattività prima di instaurare con questi rapporti d’affari.

3. BOARD DIPENDENTI Il Codice deve essere considerato parte integrante di ogni incarico assegnato a livello societario (Board) e del contratto di lavoro di ogni dipendente.Board e dipendenti sono tenuti ad una rigorosa osservanza delle disposizioni indicate. In particolare, devono:- adeguare il proprio comportamento a quanto previsto dal Codice;- astenersi da ogni condotta che possa ledere l’immagine di TECMA;- segnalare prontamente eventuali violazioni al Codice e cooperare alle indagini svolte in relazionealla segnalazione;- rispettare le procedure interne emanate da TECMA. 3.1 Ambiente di lavoro e pari opportunità I dipendenti, a tutti i livelli, devono adottare un comportamento tale da garantire un ambiente di lavoro decoroso, dove la libertà e la dignità di ciascuno è rispettata. In particolare: devono evitare comportamenti che possano creare un clima intimidatorio o offensivo nei confronti di colleghi e/o sottoposti; devono evitare comportamenti diretti a screditare colleghi e/o sottoposti; non devono prestare servizio sotto l’effetto di sostanze alcoliche o stupefacenti; devono rispettare il divieto di fumare nei luoghi di lavoro. In merito alle risorse umane, i principi su cui continueranno a basarsi i criteri di delega, definizione di tutti i ruoli aziendali, nuove assunzioni ed interruzioni di lavoro saranno senza eccezioni legati a criteri meritocraticie strategici, non politici. TECMA riconosce pari opportunità per tutti i dipendenti sia dal punto di vista economico che professionale, senza discriminazioni di razza, ceto, origine, religione, invalidità, sesso, orientamento sessuale, appartenenzasindacale o affiliazione politica, stato civile. 3.2 Molestie E’ vietata qualsiasi tipo di molestia fisica e/o verbale diretta a ledere la dignità della persona, sia all’interno che all’esterno del posto di lavoro.Ogni dipendente, collaboratore e destinatario del Codice che sia in possesso di un’informazione che possa evidenziare una situazione di molestia verso qualcuno, è tenuto a riferirla prontamente al Consiglio di Amministrazione e il Collegio Sindacale. 3.3 Beni aziendali Tutti i destinatari del Codice sono responsabili della protezione e della conservazione dei beni e delle risorse, materiali ed immateriali, affidategli per espletare i propri compiti.Le risorse affidate devono essere utilizzate ai solo fini dell’operatività dell’ufficio e nel rispetto delle procedure di TECMA.  

4. CLIENTI E FORNITORI Nei rapporti con terze parti ogni rapporto deve essere condotto e gestito senza ricorrere a comportamentiilleciti; ogni azione deve essere basata nel pieno rispetto della legge e dei valori etici espressi nel presentedocumento.Sono espressamente vietate pratiche di corruzione, comportamenti collusivi, favori personali diretti a creareun vantaggio per sé o per altri. 4.1 Clienti TECMA riconosce l’importanza strategica dei propri clienti e chiede che la loro gestione avvenga sulla base dei principi di onestà, correttezza, professionalità e trasparenza.Nelle trattative con i Clienti TECMA non deve adottare comportamenti discriminanti né fare un uso improprio del loro potere contrattuale. 4.2 Fornitori TECMA riconosce l’importanza strategica nella creazione di un rapporto di Partnership con i propri Fornitori e quindi chiede che la loro gestione avvenga sulla base dei principi di onestà,correttezza, professionalità e trasparenza.Nelle trattative con i Fornitori le Società TECMA non devono adottare comportamenti discriminanti né fare un uso improprio del proprio potere contrattuale né esercitare pressionidi qualsiasi natura affinché siano adottati comportamenti illeciti da parte dei fornitori.La selezione dei fornitori e la determinazione delle condizioni di acquisto devono essere effettuate sulla base di una valutazione obiettiva e trasparenteche non tenga solo conto del prezzo ma anche e soprattutto della capacità di fornire e garantire servizi di livello adeguato, dell’onestà e dell’integrità del fornitore.  

5. RAPPORTI CON L’ESTERNO TECMA e i suoi dipendenti sono impegnati a sviluppare e mantenere un comportamento socialmente responsabile. 5.1 Istituzioni pubbliche L’assunzione di impegni con la Pubblica Amministrazione e con le Istituzioni è riservata esclusivamente allefunzioni aziendali preposte ed autorizzate.I Destinatari non devono promettere od offrire a Pubblici Ufficiali o a dipendenti in genere della PubblicaAmministrazione o di Pubbliche Istituzioni pagamenti o beni per promuovere o favorire gli interessi dellaSocietà. 5.2 Organizzazioni sindacali e partiti politici Qualsiasi rapporto di TECMA con organizzazioni sindacali, partiti politici e loro rappresentanti deve essereimprontato ai più elevati principi di trasparenza e correttezza.Sono ammessi contributi economici solo se permessi dalla legge e in ogni caso devono essere espressamenteautorizzati dagli Organi Societari. 5.3 Comunicazioni, informazioni societarie e rapporti con i mezzi di informazione La comunicazione ai mezzi di informazione svolge un ruolo importante ai fini della creazione dell’immaginedi TECMA e pertanto tutte le informazioni riguardanti TECMA devono essere fornite in maniera veritiera eomogenea e soltanto dai massimi vertici aziendali e dal responsabile relazioni esterne.Tutti gli altri dipendenti, a qualsiasi livello, devono astenersi dal fornire informazioni non di dominio pubblicorelative a TECMA a rappresentanti dei media.

6. SALUTE, SICUREZZA E AMBIENTE
Il Gruppo si impegna a tutelare la salute e l’integrità dei propri dipendenti nel rispetto della normativa di legge in vigore.Ogni dipendente non deve porre “altri” di fronte a rischi inutili che possano provocare danni alla loro salute o incolumità fisica.  

7. SISTEMA DI CONTROLLO INTERNO E’ responsabilità dei massimi vertici aziendali diffondere la consapevolezza dell’importanza che le procedure di controllo danno al raggiungimento degli obiettivi aziendali, mentre la responsabilità di favorire un sistema di controllo interno efficace è comune ad ogni livello della Società.Tutti i dipendenti e tutti coloro che, direttamente o indirettamente, stabilmente o temporaneamente, instaurano rapporti e relazioni, od operano in nome e per conto della Società, nell’ambito delle funzioni svolte e degli incarichi ricevuti, sono responsabili dell’attuazione e del corretto funzionamento dei controlli inerenti le aree operative a loro affidate e in linea con le procedure aziendali.Chiunque venisse a conoscenza di omissioni, falsificazioni o trascuratezze della informativa e della documentazione di supporto ai controlli è tenuto a riferire i fatti al Consiglio di Amministrazione e il Collegio Sindacale.